Serie A Torino, Mazzarri: «Abbiamo dominato, meritavamo di vincere noi»

© LAPRESSE

L'allenatore granata: «Abbiamo giocato su un campo di patate, siamo stati penalizzati tecnicamente»

UDINE - "Io parlo solo di calcio. La società ha parlato dell'arbitro, io parlo solo per quello che riguarda il campo". Inizia polemico Walter Mazzarri, ai microfoni di Sky Calcio Show, subito dopo il pari (1-1) in trasferta contro l'Udinese. Sulla partita: "Il Torino ha dominato in lungo e in largo la gara. Avremmo meritato di stravincere anche se abbiamo giocato su un campo di patate. Siamo stati penalizzati molto, tecnicamente, da questo aspetto. Specialmente per l'ultimo passaggio, altrimenti avremmo fatto probabilmente almeno tre o quattro gol".

PRESTAZIONE - Sulla gara giocata dai suoi: "Tutto sommato sono contento della prestazione. In quattro partite, come le abbiamo giocate, avremmo meritato almeno tre o quattro gol in più. Avremmo una posizione di classifica diversa, però le prestazioni sono state sempre ottime se togliamo il primo tempo con l'Inter. Avremmo meritato molto di più ma in alcune cose siamo stati molto sfortunati". Tutti volevano vedere Belotti e Zaza insieme, questo oggi è avvenuto dopo l'infortunio di Iago Falque: "Intanto inizio col dire che abbiamo fatto l'80% di possesso palla fuori casa, dominando la gara. Zaza l'avete visto con Belotti così siete tutti contenti. Però mi dispiace per Iago Falque. Avrei voluto decidere io quando inserire Zaza, invece non è stato così". I movimenti della coppia, però, non sono sembrati fluidi: "Un mese e mezzo di lavoro si è visto, soprattutto per quelli che lavorano con me da inizio ritiro. Chi è arrivato il giorno prima dell'inizio del campionato è normale che abbia più bisogno di tempo per entrare negli schemi. Ora che abbiamo due bravi dentro l'area dobbiamo oliare certi meccanismi".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Articoli correlati

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home