Pokemon: gli italiani al Day1 del mondiale di Nashville

Stanno per arrivare i campionati più attesi della stagione per Pokémon. Dal 24 al 26 Agosto si presenteranno a Nashville, capitale dello Stato del Tennessee, quasi 1000 giocatori per Trading Card Game, Video Game Championships e Pokkén Tournament DX.

Nel Video Game Championships sono riusciti a garantirsi l’invito ben 44 italiani nella categoria Master: l’Italia sarà uno degli stati più rappresentati con circa il 10% dei partecipanti alla competizione. Tra questi, 10 giocatori sono già qualificati al Day2 attraverso la loro performance durante l’intera stagione. Per gli altri 28 (6 dei nostri giocatori hanno confermato la loro impossibilità a partecipare) ci sarà da superare il Day1 per poter entrare nel cuore della competizione.

La giornata di Venerdì si compone di una fase a sistema svizzero con 7 o 8 round (si saprà solo all’inizio della competizione). Solo i giocatori che riusciranno a concludere la giornata con 2 o meno sconfitte potranno qualificarsi alla giornata di Sabato. Tra i nostri giocatori da tenere d’occhio nella prima giornata ci saranno sicuramente veterani come Riccardo “Fire_Gohan” Appamea e il 2 volte campione nazionale Francesco “Alexis” Pardini. Entrambi sono amici e, considerando le classiche scelte antimeta di quest’ultimo, possiamo aspettarci un team particolarmente inusuale ed interessante.

In questa stagione abbiamo avuto modo di notare un ricambio generazionale e sicuramente tra i volti più promettenti che si affacceranno al mondiale per la prima volta troviamo i pugliesi Lorenzo “Cl4sHy” Semeraro, quinto posto all’Internazionale di Londra, e Giuseppe “Peppe” Musicco, vincitore del Campionato Regionale di Stoccarda lo scorso aprile. Peppe ha dimostrato a Stoccarda di saper manovrare con accuratezza i delicati Gengar team, dandogli sempre un vantaggio di posizionamento sui propri avversari. Menzione d’onore ad altri giocatori di livello come Lorenzo “Lore95” Silvestrini e Davide “Nirinbo” Carrer, unico giocatore italiano che è riuscito a superare il Day1 lo scorso anno. Per quanto riguarda le categorie minori, invece, si sono garantiti l’invito al Day2 ben 6 Senior e 6 Junior.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home