I risultati delle squadre italiane alla FIFA eClub World Cup

Dal 7 al 13 Gennaio si sono disputate le qualifiche online della FIFA eClub World Cup, competizione riservata ai team e club eSports.

Al torneo hanno partecipato più di 100 organizzazioni provenienti da tutto il mondo. Le varie squadre sono state raggruppate in 14 gironi. Solo la vincente del girone ha conquistato il pass per l’evento live del torneo che si terrà dal 9 al 10 Febbraio. Alla competizione hanno partecipato 12 team italiani.

Nel gruppo B, figuravano 3 squadre italiane tra cui: i Mkers, il Parma eSports e il nuovo team Sparks Campus Party. I crociati hanno registrato 7 vittorie e un pareggio, ottenendo 22 punti e terminando al 3° il girone posto. I Sparks, hanno vinto 5 partite su 11 e hanno concluso il torneo al 6° posto con 17 punti. I Mkers hanno vinto 6 partite e hanno conquistato il quarto posto con 19 punti.

Hexon eSports e 0775 eSports sono state accoppiate nel gruppo C. Entrambi i team italiani, non hanno avuto un percorso facile contro squadre importanti come PSG, Werder, Valencia e Tricked, e hanno concluso il girone rispettivamente all’8° e al 10° posto con 12 e 4 punti. Il team di Fabio Denuzzo e Cosimo Guarnieri, l’Alkes eSport, ha avuto un gruppo molto agguerrito: il gruppo D composto da squadre del calibro di Digione, dallo Schalke, Feyenoord, Hammarby e Asus ROG. Il team italiano è riuscito a vincere 3 partite contro le 12 squadre, e si è fermato al 9° posto con 10 punti.

Il Bologna è stato sorteggiato nel gruppo F. Dopo un inizio poco promettente, la squadra emiliana, ha vinto le altre 8 partite, arrivando all’ultima partita al primo posto a 25 punti, contro i 24 del team CF11. Purtroppo, nell’ultimo match, un pareggio arrivato nei minuti finali da parte del SV Wadholf, rompe il sogno del Bologna eSports che termina il girone al secondo posto. Al primo posto, la squadra di Christian Fuchs, che con i suoi 27 punti avanza alla fase finale.

Il Team Qlash ha ottenuto una buona prestazione, classificandosi 4° nel gruppo H, dietro a King eSports, Basilea e Gronigen. Il team di F2Tekkz e Nicolas99fc, è risultato l’unico imbattuto del girone, ottenendo 31 punti. Unico stop contro il Basilea eSports all’ultimo round del torneo, pareggiando 4-4.

Il gruppo I era formato da 4 squadre italiane, tra le quali Sampdoria, Roma, Empoli e Pro2BeEsports. La squadra romana ha sfiorato l’impresa ottenendo 25 punti. Infatti, grazie ad un solo punto in più, il Team Imperial, ha ottenuto il pass per l’evento finale. Fatali per i romanisti la sconfitta contro gli inglesi al round 3 e il pareggio contro il Lille al round 5. La Sampdoria, capitanata da Mattia Guarracino con il nuovo compagno di squadra, BlackArrow, ha concluso la sua avventura al 6° posto con 15 punti. Pro2BeEsports e l’Empoli hanno registrato entrambi 4 vittorie terminando al 7° e al 9° posto rispettivamente con 14 e 12 punti.

I vari team qualificati alla fase finale della FIFA eClub world Cup sono:

  • ECV eSports Futbolist
  • Werder Brema eSports
  • Dijon FC
  • Manchester city eSports
  • CF11
  • Team Vitality
  • King eSports
  • The Imperial
  • Bochum eSports
  • Al Nassr FC
  • Ajax eSports
  • Wolves eSports
  • Prime NINJA

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home