LCK: addio ROX, arriva Hanwha Life

La compagnia assicurativa coreana Hanwha Life ha comunicato l'acquisto del team coreano di League of Legends dei ROX Gaming, i ROX Tigers.

Con un post su Facebook l’organizzazione coreana ha confermato il proprio interesse verso il team di League of Legends già da tempo. Hanwha Life era lo sponsor ufficiale dei ROX Tigers già dall'inizio del 2018 LCK Spring Split ma la decisione dei ROX Gaming di consegnare totalmente la squadra ad Hanwha Life è stata in parte dovuta all'incapacità di "dare più sostegno alla squadra a causa della piccola società di cui facevano parte".

Con questa acquisizione, i ROX Tigers gareggeranno nel prossimo LCK Summer Split con il nome Hanwha Life Esports. ROX Tigers è il terzo team LCK ad essere stato ri-brandizzato nel 2018, dopo l’acquisto dei Samsung Galaxy da parte di KSV Esports e quello dei Longzhu Gaming da parte di Kingzone poco prima della LCK Spring Split. Anche se ROX Gaming si è separato dal suo team LCK, l'organizzazione rimarrà negli eSport, concentrandosi sui team di Vainglory e Tekken.

Fondata alla fine del 2014, i ROX Tigers erano originariamente conosciuti come Huya Tigers. Da quando si è qualificato agli LCK nel 2015, l'organizzazione ha più volte cambiato nome a causa delle molteplici sponsorizzazioni avute. Negli ultimi quattro anni, il nome dell'organizzazione è passato da Huya Tigers a GE Tigers, a Koo Tigers e, infine, a ROX Tigers. I ROX Tigers hanno recentemente concluso l'LCK Spring Split al sesto posto, con una vittoria in trasferta per assicurarsi un posto nei playoff.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home