Hamilton: «Lascerò la Mercedes quando smetterò con la F1»

© Getty Images

Il pilota britannico ribadisce l'attaccamento alla scuderia tedesca

ROMA - «Lascerei la Mercedes solo se dovessi dire basta alla Formula 1». Lewis Hamilton torna a proclamare fedeltà alla scuderia tedesca, con la quale ribadisce di aver trovato l’ambiente perfetto per correre e vincere. Il britannico è stato spesso accostato ad altre squadre e negli ultimi mesi si è molto parlato del possibile sbarco alla Ferrari, visto il contratto in scadenza con le Frecce d’Argento. Rumors sempre smentiti da Hamilton, che però ammette che la Rossa, insieme alla Williams, è una delle squadre che più lo stimolano.

OPZIONI STIMOLANTI «Se dovessi partire dovrei ricominciare tutto da capo da un altra parte e non so se ne vale la pena - ha detto Hamilton, riportato dal Daily Express - Naturalmente ci sono team che ammiro molto, per esempio la Williams, e penso a quanto sarebbe bello lavorare per loro un giorno e riportarli in alto. È che ammiro molto Frank Williams e la storia del team», continua il britannico. Per quanto riguarda la Ferrari, «nessun altra scuderia è così stimolante, ma ora mi piace tantissimo essere alla Mercedes, mi piacciono le persone per cui lavoro e con cui lavoro e tutto ciò che l’azienda rappresenta». Per Hamilton «non c’è nessun team con lo stesso ambiente, ed è per questo che se dovessi lasciarlo lo farei solo nel caso in cui decidessi di smettere».

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home