F1 Williams, Sirotkin: «Non ho mai sentito la pressione di Kubica»

© Getty Images

Il russo ha smentito i rumors che lo davano stressato per avere il polacco in attesa dietro le quinte

ROMA - Sergey Sirotkin ha smentito i rumors che lo davano sotto pressione per avere Robert Kubica in attesa dietro le quinte, dopo che il giovane pilota russo ha “battuto” il polacco, conquistando un posto in prima squadra con la Williams. Kubica ha preso parte al test pre-campionato come pilota di riserva. Il suo giro più veloce con pneumatici supersoft è stato di 1:19.629, quattro decimi più lento di quello di Sirotkin che ha finito in cima al timesheet della Williams con un 1:19.189 con le morbide della Pirelli. Ma il polacco ha fatto meglio di Stroll nei risultati combinati.

LE DICHIARAZIONI «Non ho mai sentito la pressione», ha detto il russo a Crash.net per quanto riguarda il ruolo di Kubica all'interno del team. «C'è molta pressione, ma non importa da quale pilota arriva. Se non fossi stato pronto non me lo sarei meritato e non sarei qui». E ancora: «Prima di tutto ho un buon rapporto con Robert, c'è solo un bel rapporto di lavoro. Certo che ha una grande esperienza che stiamo tutti cercando di condividere. Ad essere onesti sono abbastanza contento delle cose tra me, Lance e Robert, come va la nostra relazione e come stiamo lavorando insieme».

 

Tutto sulla Formula 1

F1 Williams, Kubica: «Mi sto preparando come se corressi»

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home