F1 Alfa-Sauber, Ericsson: «Non vedo l'ora di andare a Baku»

© EPA

Per la scuderia italo-svizzera sarà importante fare punti

ROMA - Anche in casa Alfa-Sauber ci si sta preparando per il Gp dell'Azerbaijan. «La gara di Baku sarà la nostra prima gara su un circuito cittadino della stagione, è una pista piuttosto bella, con un buon mix di settori ad alta velocità e curve impegnative», ha dichiarato Marcus Ericsson. Per la scuderia italo-svizzera sarà importante fare punti visto che fino ad ora l'unico risultato utile è stato proprio quello dello stesso Ericsson, arrivato nono in Bahrain, mentre Leclerc è ancora a quota zero.

GRANDE ATTESA «La particolarità della pista è che presenta alcune parti tortuose, principalmente intorno al castello, è molto stretta e devi essere molto preciso come pilota», riflette lo svedese. «Un'altra sfida sarà quella di settare l'auto per soddisfare le richieste del circuito: la gestione dei pneumatici sarà un fattore chiave, in quanto il degrado delle gomme è piuttosto elevato durante la gara. Non vedo l'ora di andare a Baku e di continuare con le buone prestazioni delle prime tre gare dell'anno», ha concluso Ericsson.

CALENDARIO

CLASSIFICHE

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home