F1, alla Force India si dimette Mallya

© Getty Images

Il redini del team passano nelle mani del figlio Siddarth

ROMA – Problemi per la Force India, che non potrà più contare su Vijay Mallya come amministratore delegato, dopo i problemi di carattere economico e giudiziario che lo hanno investito negli ultimi tempi. Le redini del team passeranno al figlio Siddarth, trentunenne manager che in passato si è occupato della IPL Royal Challengers di Bangalore, squadra di cricket di cui Mallya è azionista di maggioranza.

ANNUNCIO Lo stesso manager indiano ha comunicato la decisione aggiungendo: «Continuerò come team principal, ma lascerò le redini a mio figlio Siddarth. Non sono stato costretto alle dimissioni da amministratore delegato, ma ho dei problemi legali da affrontare e non voglio che il team risenta di questi fattori esterni».

CALENDARIO

CLASSIFICA

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home