F1, Button punta su Leclerc: «In Ferrari può mettere sotto pressione Vettel»

© Getty Images

Il campione del mondo 2009 ha detto la sua sul Gp di Gran Bretagna e sul giovane pilota che potrebbe passare alla scuderia di Maranello

ROMA - Jenson Button, campione del mondo del 2009, con un'esperienza di ben 309 Gp corsi nella massima categoria, ha rilasciato una lunga intervista a Sky Uk, in cui si è soffermato a lungo anche sulla Ferrari e i suoi piloti. Ha, per esempio, scagionato Raikkonen, che ha “toccato” Hamilton in gara: «Non è stato sicuramente intenzionale», ha detto convinto: «C’è tensione tra le parti. Non è semplice superare a bordo di una vettura di F1. C’è stato un errore, ma le gare sono così. Si cerca di evitare gli incidenti, ma a volte semplicemente succedono». Inoltre per lui il GP di Gran Bretagna ?«è stata una delle gare migliori degli ultimi anni. Vedere lottare due quattro volte campioni del mondo su macchine diverse, è semplicemente fantastico».

IL TALENTO DI LECLERC – L'ex campione si è inoltre dilungato su Leclerc, che si dice, passerà alla Ferrari: «Sta avendo molto successo. Pensate se fosse già sulla Red Bull, come accadde a Max Verstappen quando fu subito promosso dalla Toro Rosso. È già pronto, potrebbe essere su una macchina capace di vincere già il prossimo anno e andare bene. Ovviamente farà degli errori, perché è ancora giovane, ma anche incredibilmente veloce. In Ferrari sarebbe capace di mettere sotto pressione Vettel».

TUTTO SULLA F1

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home