F1 Mercedes, Hamilton: «Non sono preoccupato, le prossime gare saranno rivelatrici»

© LAPRESSE

Il campione del mondo ammette la superiorità della Ferrari, ma promette battaglia già a Monza

ROMA – C'è poco tempo per le recriminazioni dopo la gara di Spa per Lewis Hamilton, che deve necessariamente ricaricare le batterie per un nuovo duello a Monza, in casa della Ferrari. Il britannico al quotidiano spagnolo As ha ammesso: «In questo momento stanno dominando, sono migliori di noi. Rispetto alle dichiarazioni a caldo non volevo dire che la Ferrari utilizza qualcosa di illegale, ma solamente che ha qualcosa che l'aiuta ad avere una performance migliore».

VERSO MONZA Il pilota inglese ha poi proseguito: «Non sono per niente preoccupato. Dobbiamo ancora approfittare delle opportunità offerte dalla nostra macchina e ottimizzare le prestazioni, solo allora vinceremo il titolo. Mi fido della Mercedes, ma le prossime gare saranno rivelatrici».  

CLASSIFICA

CALENDARIO

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home