Parte MAXXI BVLGARI PRIZE

Da oggi prende vita la mostra-gara dedicata ai giovani talenti artistici mondiali, per decretare il vincitore il 28 ottobre

L'estate romana si colora di arte con il “MAXXI BVLGARI PRIZE”, che da oggi al 28 ottobre vedrà esposte le opere dei quattro finalisti che sono stati selezionati ad ottobre dello scorso anno, durante la Frieze Art Fair di Londra. Dal 2010, infatti, il MAXXI premia i più talentuosi artisti italiani con una rassegna d'arte biennale, dalla quale emergono puntualmente personalità giovani e promettenti: ma quest'anno sono cambiate le regole. L'importante partnership con BVLGARI ha dato un taglio internazionale all'evento, dando la possibilità anche ad artisti stranieri di partecipare. I quattro giovani finalisti sono: Talia Chetrit (1982), Invernomuto (Simone Bertuzzi, 1983 e Simone Trabucchi, 1982) e Diego Marcon (1985). Le loro opere saranno esposte, nella mostra curata da Giulia Ferracci, da oggi in un percorso prestabilito nella galleria 4 del museo, dove i visitatori potranno snodarsi tra lavori di arte africana e progetti di architettura futuristici, per una totale immersione nella produzione degli artisti. Il giorno del finissage della mostra, il 28 ottobre, sarà selezionato il vincitore, la cui opera verrà acquistata dal MAXXI. 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home