Inventaria – La festa del Teatro Off

Torna dal 3 maggio al 10 giugno, a conclusione della stagione teatrale capitolina, l'ottava edizione del festival dedicato alla drammaturgia

Quattro teatri, sette prime nazionali e venti serate: Inventaria farà compagnia ai romani dal 3 maggio al 10 giugno, per accompagnarli verso l'estate dopo la fine della stagione teatrale. Sono ben tre i quartieri coinvolti: Ostiense, Trastevere, Torpignattara; e quattro i teatri: teatro Argot, carrozzerie n.o.t., teatro trastevere e teatro studio uno. Il festival è indipendente nonché completamente autofinanziato da DoveComeQuando, che grazie alla sua gestione ha fatto passare da sei a venticinque il numero di compagnie teatrali coinvolte nella manifestazione nel corso degli anni. L'eterogeneità è il punto di forza di Inventaria, che ospiterà opere teatrali che spaziano dal Monologo a Corti Teatrali, da Spettacoli a Demo (studi e progetti in itinere), per regalare ai romani esperienze diverse tra loro, mai scontate e all'insegna dei nuovi talenti. Come dice 

Come dice Pietro Dattola, il direttore artistico: «Con la moltiplicazione degli schermi (e la riduzione degli schemi) di fruizione, decidere di uscire di casa e partecipare a un evento vivo, che inspira ed espira a pochi centimetri da te, diventa sempre più un regalo che si sceglie di fare a se stessi. La fruizione si fa esperienza. La prossimità, comunità. Lo spazio, immaginazione. Questa è la piccola, irripetibile bellezza del teatro off"».

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home