Nemi…. Borgo DiVino

Da oggi a domenica il bellissimo paese di Nemi sarà casa della kermesse enogastromica, tutta dedicata alle specialità italiane e non

Sessanta cantine aperte e numerosissimi eventi: questo è la manifestazione Borgo DiVino, in programma a Nemi da oggi fino a domenica 13. Nell’ottica di valorizzare il territorio nemorense e renderlo famoso non solo per le fragole, che portano il nome di Nemi in tutto il mondo ormai, ma anche per la produzione vinicola di tutto rispetto. La manifestazione sarà aperta dalla conferenza “Le antiche aree sacre nei Castelli Romani”, ospitata dalla Locanda “Lo specchio di Diana” a partire dalle 17.30 e da “Il vino e le donne”, altro incontro previsto per domani alle 17. La Pro Loco Nemi e il G.A.A.L.N.A. (Gruppo Archeologico Ager Lanuvinus et Nemus Aricinum) organizzeranno, inoltre, una visita guidata presso il Museo delle Navi Romane e nell’antico borgo di Nemi nel corso della tre giorni mentre esposizioni artistiche dei Vinarelli e dei Manacubba rappresentano il territorio nemorense da un punto di vista inedito. Ma gli orizzonti del Borgo DiVino non si fermano ai castelli romani. Gli oltre 100 vini disponibili alla manifestazione provengono infatti da tutto il mondo: dalla Sardegna al Cile, dall’Argentina all’Australia, per toccare tutto l’orizzonte vinicolo mondiale. 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home