David Crosby... che show

Il monumento del folk-rock si esibirà giovedì 13 live dell'Auditorium Parco della Musica: sul palco i grandi successi e i brani del suo nuovo album in studio "Sky Trail"

Il chitarrista e cantautore David Crosby torna in Italia per presentare il suo nuovo album “Sky Trails” con due date a settembre, la prima stasera al Teatro Dal Verme di Milano e tra due giorni, giovedì 13, nella Capitale all’Auditorium Parco dellaMusica, Sala Santa Cecilia. Un artista eclettico che ha iniziato la sua carriera musicale, dopo una breve parentesi alla scuola di arte drammatica, nell’ambiente del Greenwich Village. Il suo esordio da solista risale al 1971, anno in cui pubblicò il suo primo album “If I Could Only Remember My Name”, con la partecipazione di Graham Nash, Neil Young, Joni Mitchell emembri dei Jefferson Airplane, Grateful Dead e Santana. Un lavoro inizialmente stroncato dalla critica ma che, col passare del tempo, fu ampiamente rivalutato fino a diventare una pietra miliare del rock californiano e della cultura alternativa di quegli anni. Con la sua musica folk-rock e country-rock è riuscito a mettere tutti d’accordo, tanto da essere inserito per ben due volte nella Rock and Roll Hall of Fame. Per l’occasione verrà accompagnato sul palco da cinque amici dal talento eccezionale: James Raymond, tastiera, Mai Agan, basso, Steve DiStanislao, batteria, Jeff Pevar, chitarra e Michelle Willis tastiera e voce. Il co-fondatore dei Byrds e dei Crosby Stills& Nash vanta grandi successi famosi in tutto il mondo e, la sua brillante capacità di catturare lo spirito dei nostri tempi, è rimasta immutata. Un artista dal cuore d’oro, tanto da devolvere i proventi dei suoi concerti a diverse cause sociali. In questo tour Crosby eseguirà i brani del nuovo album “Sky Trails” insieme ai suoi grandi successi, da “Almost Cut My Hair” a “Wooden Ships”. A proposito del nuovo lavoro, in una recensione di The Westbury Theatre del 23 maggio 2017 sulla rivista Shutter 16, si dice: “David Crosby e i suoi amici hanno creato uno spettacolofantastico: non era carico di sfarzo e glam, niente sfavillanti luci laser o cambi di costume, ma è pieno di qualità, armonie superbe e musica eccezionale. Come è sempre stato lui: caldo e carismatico”. Il tour è partito lo scorso 23 agosto da Reykjavik, Islanda, e proseguirà in Europa fino al 16 settembre, quando Crosby si esibirà avanti al pubblico londinese dell’O2 Shepherd’s Bush Empire. Dopo una pausa che durerà per tutto il mese di ottobre, l’artista ripartirà da “casa” con il concerto del 2 novembre al Neptune Theatre di Seattle. Un viaggio che terminerà l’8 dicembre al Capitol Theatre di Port Chester.

Articoli correlati

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home