Al mare tra lidi e spiagge incantevoli

Da Fregene al Circeo passando per Sabaudia: un tour tra gli stabilimenti balneari del Lazio

Nel pieno della stagione estiva, le coste nostrane si riempiono e le città si svuotano. Cosa c’è di meglio di una giornata o un’intera settimana di ozio in stabilimenti esclusivi e alla moda?

Tra i lidi storici del litorale romano c’è senza dubbio il Club La Vela Fregene, un luogo dove passare del tempo in maniera estremamente piacevole: dalla mattina in spiaggia fino all’orario dell’aperitivo o fino alla notte con le serate a tema. Il bar e il ristorante, a due passi dal mare, permettono di bere cocktail e mangiare ottime pietanze anche direttamente sotto l’ombrellone. 

Spostandoci decisamente più a sud, esattamente a Sabaudia, ci imbattiamo in un’altra istituzione locale: lo stabilimento Saporetti. Immerso in una location mozzafiato, è il posto ideale per fare da cornice ad ogni esigenza: feste private, eventi aziendali, aperitivi, cene o cerimonie. Un angolo di paradiso dove rilassarsi all’ombra di Torre Paola: una spiaggia lunga più di quattrocento metri, due bar e il famoso ristorante.

Superando il promontorio che disegna il volto della maga Circe, la tappa obbligata è allo storico stabilimento Il Carrubo. Aperto nel lontano 1975 con una delle primissime concessioni del paese, viene gestito dalla famiglia Cesarini da ormai tre generazioni. Negli anni ottanta ospitò il celebre Valentino Notte, club on the beach frequentato anche da molti vip che monopolizzò la movida del litorale. Oggi lo stabilimento, nonostante i suoi 3500 metri di lunghezza, mantiene due file di ombrelloni per offrire ai clienti un’intimità e una tranquillità più unica che rara. I servizi includono docce, cabine, spogliatoi, un’area bambini, pranzo a buffet e, da quest’anno, anche un ristorante di pesce per godersi la cena a due passi dal mare.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home