Moto2, furto in casa della mamma di Morbidelli

© Alessandro Giberti Ph

Ieri sera il furto: portati via i cimeli della prima parte di carriera di Franco

ROMA - Disavventura - fortunatamente senza risvolti drammatici - per Franco Morbidelli, fresco campione del mondo della Moto2. La scorsa sera la mamma del pilota romano classe 1994 è stata vittima di un furto: ladri in azione nella sua casa di Babbucce, località in provincia di Tavullia, che è stata svaligiata e dalla quale sono state portate via anche medaglie e trofei accumulati nella primissima parte della carriera professionistica dell'italo-brasiliano (mentre sarebbero in salvo quelli vinti di recente, conservati altrove). 

IL GARAGE DI LIVIO Stando alle ricostruzioni rilasciate nelle ore successive e rilanciate dai principali siti di cronaca locale (tra cui Pu24.it e viverepesaro.it), sarebbe stato prelevato materiale anche dalla piccola officina assemblata in casa dal compianto Livio Morbidelli, padre di Franco. A dare l'allarme è stata la signora Cristina, madre di Franco e moglie di Livio, che se l'è cavata con un forte spavento ma non ha riportato gravi conseguenze.

MotoGp, svelata la Ducati 2018

MotoGp Ducati, Ciabatti: «Protagonisti con entrambi i piloti»

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home