Moto2, squillo di Alex Marquez

© Getty Images

In Moto3 sorridono Arbolino e Bastianini, terzo lo spagnolo Martin

ROMA – La terza giornata dei test di Jerez si chiudono nel segno di Alex Marquez. Il pilota del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS mette a referto il miglior crono della giornata e della sessione con 1:40.926, unico pilota a scendere sotto l'1:41. Ottime indicazioni per lo Sky Racing Team VR46 che termina le prove forte della già ottima forma di Francesco Bagnaia, secondo della tre giorni. Il miglior rookie del 2017 ha comandato le prime due giornate lavorando su alcune nuove componenti, come le sospensioni RW. Brad Binder segna il terzo miglior tempo e diventa il miglior pilota Red Bull Ktm Ajo con il compagno di box Miguel Oliveira come sesto. Lorenzo Baldassarri conferma il buon passo con il quarto miglior tempo. Il miglior rookie dei test si conferma Joan Mir che termina in vista della top dieci. Più arretrato Romano Fenati.

MOTO3 Nella categoria minore italiani protagonisti. A staccare il miglior tempo è Tony Arbolino, che precede Enea Bastianini. Terza un’altra Honda, quella dello spagnolo Jorge Martin. Bene l'esordiente Dennis Foggia con la KTM dello Sky Racing Team VR46, quarto. Quinta piazza per Niccolò Antonelli con la Honda del Team SIC58. Nella top 10 troviamo altri tre italiani: settimo Marco Bezzecchi, nono Nicolò Bulega e decimo Fabio Di Giannantonio. Tredicesima e quattordicesima posizione per Andrea Migno e Lorenzo Dalla Porta. Nella top 10 anche lo spagnolo Aron Canet.

Tutto sulla MotoGp

Bagnaia è ancora il più veloce

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home