MotoGp Thailandia, Dovizioso: «Secondo, ma molto felice»

© Getty Images

Il pilota della Ducati è comunque soddisfatto del secondo posto, anche se la vittoria è sfumata proprio all'ultima curva

BURIRAM - «Non è bello perdere all'ultima curva, ma sono contento comunque perchè questo circuito non era proprio a noi favorevole». E' abbastanza soddisfatto Andrea Dovizioso, secondo nel Gp della Thailandia al termine di un duello serrato e molto combattuto, con Marc Marquez, che ha vinto proprio all'ultima curva. «Negli ultimi giri avevo finito la gomma ma non non sapevo come era messo lui, ma siamo riusciti ad arrivare all'ultima curva, ma alla fine non sapevo cosa fare. Ho voluto rispondere alla curva 5 quando mi ha superato perché avevo paura di non poterlo superare dopo, ma alla fine si è rivelato un errore perché non ho capito che era messo così male a sinistra. Gli sono andato vicino ma non per stargli davanti all'ultima curva. Peccato per la vittoria. Ma questa è stata una gara ancora più importante di Aragon, perché abbiamo capito delle cose che non erano chiare».

LAVORO INCREDIBILE - «Penso - ha aggiunto il pilota della Ducati a fine gara - di aver fatto un buon passo in avanti abbiamo fatto un lavoro incredibile e continueremo a migliorare».

LA CRONACA DELLA GARA

CLASSIFICA


Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home