MotoGp: Morbidelli e Syahrin si sfidano per il titolo di Miglior rookie

© Alessandro Giberti Ph

Il campione della Moto2 del 2017 comanda la classifica degli esordienti con 33 punti

BURIRAM - La lotta è aperta tra Franco Morbidelli e Hafiz Syahrin per il titolo di miglior rookie della MotoGp: in Thailandia, l'italiano dell'Estrella Galicia 0,0 Marc VDS - campione del mondo della Moto2 - ha chiuso 14esimo, mentre il pilota della Monster Yamaha Tech3 ha rimontato fino alla 12esima posizione. «La gara è stata molto complicata. Ho sofferto sin dall’inizio e non avevo una grande velocità di punta. Quando giravo in gruppo non potevo frenare forte come mi sarebbe piaciuto. Non è stato facile entrare nei primi quindici e raccogliere punti, ho puntato a questo e ho deciso di ridurre il rischio per fare qualche passo in avanti in classifica iridata», ha detto Morbidelli dopo la gara in Thailandia.

IN LOTTA - «Sono molto contento per questo risultato utile a livello di classifica. Abbiamo lavorato duro e la gara è stata dura. La moto soffriva molto il caldo, la temperatura dell’olio era troppo alta e non sentivo la potenza», ha spiegato invece Syahrin, che ha avuto qualche problema in gruppo. «Ho deciso di stare da solo e non usare la scia, la moto non si sarebbe raffreddata dietro un altro pilota. Ho avuto la meglio su Nakagami e ho provato a prendere Morbidelli. Sono riuscito a superarlo e ho tenuto il mio ritmo - ha concluso  - Nel prossimo GP dovremo lavorare bene visto che sono vicino a Franco e voglio mettermi davanti a lui in classifica prima della fine».

Tutto sul Motomondiale

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home