MotoGp Honda, Marquez: «Un giorno vorrei correre la Dakar»

© EPA

Il pilota spagnolo sogna di partecipare al rally più famoso del mondo: «Potrò farlo solo quando lascerò il Motomondiale»

ROMA - Ha vinto sette titoli nel Motomondiale, ma come tutti i grandi campioni (vedi Valentino Rossi con il rally) anche Marc Marquez ama variare. Il pilota della Honda ha un sogno nel cassetto, poter un giorno correre la mitica Dakar. Ha sempre avuto questo desiderio e l'anno scorso ha fatto un primo, piccolo passo di avvicinamento, cominciando a farne il commentatore. «Tra tutte le competizioni di sport a motore la Dakar è quella che mi appassiona di più - ha spiegato Marquez sul suo blog - ora come ora so per certo che resterò ancora molto tempo in MotoGp, ma continuo a sognare di poter partecipare un giorno».

SOLO IN MOTO Marquez sa bene che la Dakar è una corsa massacrante e che per correrla bisogna dedicarle un'attenzione quasi esclusiva: «Andare alla Dakae non è come correre un Gp la domenica. Dietro c'è una grande preparazione, fisica e tecnica. Per poterla fare bisogna pianificare tutto per bene - ha scritto ancora - Ovviamente se prendessi questa decisione, correrei solamente in moto. In auto la farei solo con mio fratello come co-pilota!».

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home