MotoGp: Rossi all'Inter, ma è solo una figurina

Il pilota della Yamaha ha ricevuto un regalo speciale durante un'ospitata a Radio Deejay: una figurina che lo ritrae con la maglia nerazzurra edizione 1988/89

ROMA - Non ha mai fatto mistero di essere un grande tifoso dell'Inter e anzi, negli ultimi anni spesso ha utilizzato la Beneamata come metafora dei suoi recenti risultati, caratterizzati da guizzi improvvisi ma anche da alcune delusioni. È per questo che a Valentino Rossi, ospite di Radio Deejay, è stato consegnato un dono speciale: una figurina che lo ritrae in stile calciatore, con addosso la maglia dell'Inter, nell'edizione del 1989, anno dello scudetto dei record con Giovanni Trapattoni in panchina.

COMPETITIVO Un regalo pensato anche in occasione del suo compleanno, sempre più vicino. Il prossimo 16 febbraio il Dottore compirà i fatidici 40 anni. «Non pensavo di arrivare a correre fino a 40 anni - ha spiegato rossi durante Deejay Chiama Italia - ci ho pensato un po' prima di firmare il rinnovo, ho dovuto fare delle valutazioni, mi sono chiesto: 'ce la farò a essere competitivo a 40 anni? Proviamoci'. Del resto l'anno scorso sono stato veloce, se riusciamo a migliorare la moto, possiamo essere forti».

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home