SBK Argentina, Gabriele Ruiu entra nella storia

© LAPRESSE

18 anni, 5 mesi e 27 giorni: è il secondo pilota più giovane della Superbike

SAN JUAN - Nuovo circuito, nuovo pilota: in Argentina, al circuito San Juan Villicum, esordirà in pista Gabriele Ruiu (Team Pedercini Racing), il secondo pilota più giovane a disputare una gara del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike. Il pilota italiano sabato avrà 18 anni, 5 mesi e 27 giorni, balzando direttamente in seconda posizione nella classifica generale dei più giovani, superando colleghi come Loris Baz (2012) e Noriyuki Haga (1994). 

CLASSIFICA - Al primo posto resta Sebastiano Zerbo, che nel 1989 si è schierato in griglia sul circuito di casa di Enna-Pergusa per svolgere entrambe le gare con una Yamaha, all’età di 18 anni e 5 mesi: entrambe le gare vennero concluse senza ottenere punti, quindi Ruiu potrebbe diventare il più giovane a conquistare dei punti nella storia del WorldSBK.

Le news sulla Superbike

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home