Husqvarna Svartpilen 701: gioco da grandi

Arriva la versione più potente, ispirata alle gare di flat track. Design semplice e filante, motore monocilindrico da ben 75 cv, telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno e sospensioni completamente regolabili

Tolto il velo all’altra attesa 701, quella realizzata seguendo le linee della Svartpilen ispirata alle gare di flat track. Spinta da un motore monocilindrico da 692,7 cc raffreddato a liquido (e rispettoso delle normative Euro4, vanta una potenza di 75 cv e una coppia di 72 Nm a 6.750 giri/min.

Segui la DIRETTA da EICMA

I DATI - La ciclistica prevede un telaio a traliccio in acciaio su cui sono stati fissati una forcella a steli rovesciati da 43 mm (con piastre forgiate) e un monoammortizzatore regolabile. I cerchi sono da 18” davanti e 17” dietro: su di questi sono montate le Pirelli MT60 RS (110/80-18 e 160/60-17). L’impianto frenante Bosch (completo di ABS) è a doppio disco da 320 sull’anteriore e uno da 240 posteriore. Tra gli “aiuti” in fase di guida, l’ABS di serie, la frizione antisaltellamento e ride by wire. Sarà disponibile un kit di depotenziamento da 33 kW per i giovani possessori di patente A2. La Svartpilen 701 pesa 158,5 kg e ha un serbatoio che può contenere fino a 12 litri di benzina.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home