Honda CBR1000RR Fireblade 2019, elettronica derivata dalle corse

La superbike giapponese si rinnova (poco) nell'estetica e (tanto) sul fronte dell'elettronica

 

Tra le novità Honda 2019, anche la versione aggiornata della sportivissima Fireblade, bomba mangia-cordoli che in questa ultima incarnazione assorbe il meglio dell’elettronica della MotoGP “prestata” alla produzione di serie.

LA PRIMA MODIFICA di rilievo è quella alla gestione del gas, con la ritaratura del Throttle-By-Wire per ridurre i “filtri” e incrementare la reattività del comando per un maggiore controllo durante l’azione di guida, soprattutto al momento del rilascio del gas, con la diminuzione di giri accelerata del 45%.

Segui la DIRETTA da EICMA

ALTRO IMPORTANTE UPGRADE arriva al controllo di trazione (Honda Selectable Torque Control), rimodulato per offrire più efficacia ad angoli di piega accentuati e ora separato dal sistema Anti-Wheelie. Nuovo setting anche per l’ABS per offrire più feeling in fase di staccata.

TUTTO UGUALE - In attesa di possibili future evoluzioni, meccanica e ciclistica rimangono immutate sul model year 2019, che sulla versione base riconferma a bordo il potente 4 cilindri da 192 CV a 13.000 giri/min per un peso di 196 kg (con il pieno di benzina).

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home