Formula E Roma, Jaguar svela la monoposto Gen 2

In occasione dell'E-Prix italiano, Jaguar presenta la I-Type 3 per la quinta stagione del campionato elettrico

ROMA – Il primo E-Prix di Roma non è solo un grande evento sportivo per la città, ma anche una vetrina speciale per i costruttori e gli sponsor coinvolti nel campionato.

Tutti hanno tenuto un asso da calare alla vigilia della gara, compresa Jaguar, che svela la nuova generazione di monoposto, per la quinta stagione della Formula E. Ossia la I-Type 3 Gen2 con motore da 250 kw (340 cavalli), capace di raggiungere i 280 km/h di velocità massima. E che grazie alla batteria da 54 kW, capacità raddoppiata rispetto alle vetture attuali, potrà correre un intero E-Prix senza bisogno dell'attuale cambio macchina.

James Barclay, Team Director Panasonic Jaguar Racing commenta: “E' un giorno molto emozionante per noi, significa un altro passo nel nostro viaggio verso l'elettrificazione. Ci siamo uniti al campionato per imparare e trasferire quanto imparato nei modelli di serie”.



La I-Type 3 sfoggia una livrea concept, in attesa di quella definitiva che verrà mostrata nel corso del 2018. La vettura è comunque già scesa in pista, affidata a Nelson Piquet Jr, pilota Jaguar in Formula E: “Ho avuto l'occasione di guidarla lo scorso mese. E' stato un momento importante per il team ma anche per il campionato. Ha fatto una partenza promettente ma ci sono un sacco di cose da sviluppare prima di iniziare a correre l'anno prossimo. Ma ora voglio concentrarmi su Roma”.

Il team del Giaguaro sta correndo la miglior stagione dal suo debutto nel campionato, terminando a punti ogni gara, anche grazie al neozelandese Mitch Evans, autore di un terzo posto nel secondo round di Hong Kong: “Siamo a metà stagione e il team ha raccolto punti in ogni round, è un grande migliOramento rispetto allo scorso anno. Inoltre abbiamo nuove gare, come Roma e Zurigo, dove voglio essere competitivo”.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home