Jaguar F-Pace SVR, zampata da 550 cavalli

Il marchio britannico estrae dal cilindro la versione V8 da 550 cv per sfidare i Suv tedeschi più sportivi e l'Alfa Stelvio Quadrifoglio

ROMA – Il Salone di New York 2018 ha portato al debutto due Suv super-sportivi di altrettanti marchi blasonati. Maserati e Jaguar. La Casa modenese ha finalmente sfoderato il Levante Trofeo col V8 da 590 cavalli, il brand britannico tira fuori gli artigli con il più piccolo ma quasi altrettanto potente F-Pace SVR.

Tre lettere una garanzia di prestazioni, come già dimostrato con la gamma Range Rover. Ecco dunque che la F-Pace eredita il V8 5.0 litri da 550 cavalli, già disponibile sulla gamma F-Type, incrementando sensibilmente le prestazioni rispetto all'attuale versione più potente, col 6 cilindri 3.0 da 380 cv. Grazie all'abbinamento col cambio automatico ZF da 8 rapporti, la SVR scatta da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 283 km/h.

Merito anche del perfezionamento aerodinamico prodotto: non solo aperture anteriori maggiorate, per raffreddare più efficacemente il V8, ma anche nuove fenditure sul cofano motore e condotti funzionali a ridurre la portanza sull'anteriore e sfoghi d'aria in coda per staccare al meglio i flussi, in combinazione con lo spoiler dal doppio profilo. A completare il panorama sportivo i cerchi da 21 o addirittura 22 pollici e l'abitacolo  con sedili in pelle bicolore.

Nel mirino ci sono i Suv tedeschi di taglia media e grande cilindrata, così come Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. L'arrivo sul mercato è previsto per la prossima estate e un listino prezzi non ancora definito ma prossimo ai 100 mila euro.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home