Honda Civic Type R: 320 cavalli da record sul giro

Il video on-board durante il giro record a Magny Cours della berlina giapponese

ROMA – Civic Type R è nome ben noto ai “petrolieri” di tutto il mondo, emblema della sportività accessibile Honda. La nuova generazione è stata presentata allo scorso Salone di Ginevra, raggiungendo nuove vette di potenza: 320 cavalli. Cifra magnificamente sconsiderata per il segmento, da cui derivano prestazioni già sensazionali su carta: da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e velocità massima di 272 orari.

Se messa in mano a un pilota professionista Civic Type R diventa un'arma letale. Honda ne ha portato un esemplare di serie, gommata con pneumatici stradali, sul circuito di Magny-Cours, sciogliendo le briglie al pilota Esteban Guerrieri, attualmente impegnato nell’edizione 2018 della Coppa del Mondo Turismo FIA su una Civic TCR con la scuderia Münnich Motorsport.

Il risultato è stato un tempo record di 2 minuti e 1,51 secondi, che segue il primato per berline a trazione anteriore già staccato al Nurburgring e primo di una lunga serie. Honda ha infatti lanciato il Type R Challenge 2018, che vedrà un team di piloti impegnato nel tentativo di abbattere i record di riferimento per la categoria berline a trazione anteriore su una serie di leggendari circuiti europei.

In riferimento al giro, Esteban Guerrieri ha commentato: “L’aspetto migliore di Type R è il senso di fiducia nella guida. È molto reattiva e offre un buon feedback. C’è chi definisce Type R la berlina sportiva per eccellenza e, oggi, abbiamo dimostrato che è così: l’auto continua a spingere oltre il limite del possibile con la trazione anteriore”.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home