Roma-Hyundai: accordo da 10 milioni di euro

La Casa coreana metterà il suo marchio sul retro della maglia giallorossa fino al 2021 accompagnando il club giallorosso in tutte le competizioni ufficiali. Per Pallotta, dopo tanta attesa, è il secondo importante sponsor insieme a Qatar Airways

Non solo mercato, anche sponsor, denaro fresco. Da niente, per molti anni, a due grandi brand di livello internazionale. Il giallorosso inizia a convincere, evidentemente. E a creare valore. Dopo Qatar Airways, la Roma si arricchisce, in tutti i sensi, con un altro brand prestigioso la Hyundai Motor Company che ieri ha annunciato un accordo triennale con il club giallorosso in qualità di nuovo Global Main Partner e Official Car Partner. Il logo Hyundai sarà presente come back sponsor sulle maglie della Roma in tutte le competizioni nazionali della prossima stagione e fino al 2021. Una trattativa portata avanti in silenzio dalla filiale europea del costruttore di Seul, da inizio anno, dopo che ne era tramontata una analoga con Kia, la cugina coreana, e che nelle casse del club del presidente Pallotta non porterà meno di 12 milioni di euro spalmati sui tre anni (considerando che Qatar ne dà 39 per 4 anni ed ha il marchio al centro della maglietta davanti). 

©

DEBUTTO ASSOLUTO. Un accordo trapelato già lo scorso aprile, ma definito nei dettagli solo ora e che rappresenta il debutto assoluto di Hyundai nel calcio italiano. Va ricordato, infatti che Hyundai è Top Partner di FIFA dal 1999, è stata legata a UEFA per 18 anni fino al 2017 ed è oggi coinvolta in diverse partnership con squadre nazionali e singoli club, tra i quali - oltre a Roma, Chelsea, Atlético Madrid e Hertha Berlino - c’è anche l’Olympique Lione.Oltre a essere presente sulle maglie ufficiali, il logo Hyundai sarà visibile in occasione delle partite casalinghe della Roma (Serie A, Coppa Italia e amichevoli) sui LED a bordocampo, presso il campo di allenamento di Trigoria e attraverso una presenza diversificata sui social network e sui canali digitali del club. E per celebrare il lancio della partnership, i giocatori Edin Džeko, Javier Pastore, Bryan Cristante e Cengiz Ünder sono stati protagonisti di un inedito video, girato insieme a un gruppo di abbonati che hanno ricevuto uno speciale regalo di compleanno

PIETRA MILIARE. «La partnership con l’AS Roma rappresenta un’altra importante pietra miliare per Hyundai e si aggiunge a un crescente elenco di sponsorizzazioni calcistiche nelle capitali di tutta Europa. L’AS Roma è un club che può contare su tifosi dalla passione incredibile e che si allinea alla nostra strategia di mettere i fan al centro di tutte le nostre attività. Non vediamo l'ora di regalare nuove e coinvolgenti esperienze a questi tifosi nel corso delle prossime stagioni» - ha dichiarato Andreas-Christoph Hofmann, Vice President Marketing & Product di Hyundai Motor.«Siamo lieti di poter annunciare la nostra nuova partnership con Hyundai, una delle aziende più importanti del mondo nel settore automotive. La nostra comune ricerca dell’innovazione e dell’eccellenza ha reso molto semplice la chiusura del presente accordo. Dobbiamo essere orgogliosi di poter portare il nome di Hyundai sul retro delle nostre divise e siamo impazienti di lavorare a contatto con Hyundai mentre cerca di coinvolgere e intrattenere i nostri appassionati di tutto il mondo" ha aggiunto Guido Fienga, Chief Operating Officer dell’AS Roma.   Mentre ancora più felice dell’intesa è Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italy, tifoso romanista dichiarato.«Siamo orgogliosi di questo accordo: l’AS Roma è uno dei più prestigiosi club a livello internazionale e Roma è una delle città più amate in tutto il mondo. La partnership con il club giallorosso darà maggiore visibilità e una rilevanza ancor più strategica al brand Hyundai, in crescita costante in Italia grazie a una gamma composta da oltre 10 modelli e a una rete capillare di oltre 100 concessionarie presenti su tutto il territorio nazionale». Il logo Hyundai sulle nuove maglie apparirà per la prima volta il 25 luglio a San Diego in occasione della gara con il Tottenham, parte della International Champions Cup che prevede anche le sfide contro Barcellona e Real Madrid.Da ricordare che Hyundai viene da tempo data in trattative con FCA per l’acquisto o la fusione con il brand del Lingotto.

MARCHIO GLOBALE. Fondata nel 1967, Hyundai Motor Company è presente in tutto il mondo con 8 stabilimenti produttivi e 7 Centri Research and Development e nel 2017 ha venduto 4,5 milioni di veicoli a livello globale, con una crescita dei volumi del 95% in 10 anni. Con oltre 110.000, Hyundai  continua a migliorare la propria gamma di prodotti inseguendo la leadership nella tecnologia pulita, a partire dal primo veicolo al mondo alimentato a idrogeno, ix35 Fuel Cell, e da IONIQ, il primo modello con tre propulsori elettrificati disponibili su un’unica carrozzeria. Secondo il ranking “Best 100 Global Brands 2017” di Interbrand, il marchio Hyundai è il più giovane tra i top 10 brand automotive su scala globale ed è quello che cresce più velocemente. Il brand occupa la 6° posizione nel settore auto e la 35° posizione assoluta a livello mondiale mentre il valore supera i 13 miliardi di dollari. In Italia, con una rete di 115 concessionarie, Hyundai si è consolidata al 3% del mercato nazionale, con circa 59mila esemplari venduti (dati UNRAE 2017). Oltre il 90% delle Hyundai commercializzate in Italia sono disegnate, sviluppate e costruite in Europa. Tutte le Hyundai vendute in Italia dispongono della garanzia Hyundai di “5 anni a Km illimitati” e del “Lifetime Mapcare” (aggiornamento delle mappe sui navigatori nativi).Nel 2017 Hyundai Motor ha venduto 523.258 veicoli in Europa, con un incremento del 3,5% rispetto al 2016, in crescita rispetto all’andamento del mercato. A metà del 2018, il 90% della gamma Hyundai presente in Europa ha meno di due anni. L’85% di tutte le vetture Hyundai vendute in Europa sono progettate, sviluppate e costruite in Europa, per soddisfare le esigenze dei clienti europei. Le due fabbriche in Repubblica Ceca e in Turchia hanno una capacità combinata di 600.000 unità all’anno e Hyundai Motor commercializza le proprie auto in 31 paesi europei attraverso 2.500 punti vendita. Hyundai Motor offre il suo unico pacchetto di garanzia ai clienti una garanzia di cinque anni a km illimitati, a tutte le nuove auto vendute in Europa, offrendo cinque anni di assistenza stradale e cinque anni di controlli annuali gratuiti. 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home