Aston Martin Vanquish Zagato Shooting Brake, wagon esclusiva

Una station da sogno, a due porte e a due posti, con il canto del V12 inglese

La wagon più esclusiva del mondo? Indubbiamente Aston Martin Vanquish Zagato Shooting Brake si candida a esserlo per il futuro prossimo. L’eccellenza e il prestigio del Marchio regalano indubbi quarti di nobiltà a questa edizione limitata di 99 esemplari che dalle prime immagini si mostra certamente speciali.

Non può essere definita giardinetta, perché si tratta appunto di una shooting brake, a due porte e anche a due posti. Le foto ufficiali lasciano trapelare uno stile indubbiamente originale. E un lusso particolare. Cinque immagini, un preambolo a una non lontana presentazione ufficiale.

La carrozzeria non passa inosservata, anche se non si tratta di una prima assoluta, ma il colore bianco col tetto nero a contrasto, dotato di una parte centrale in vetro a “V” la rendono senza dubbio particolare. Le forme sono indubbiamente riuscite.

E anche l’abitacolo non è da meno, con colori classici (pelle beige) e materiali pregiati che rendono onore al blasone. Non manca la fibra di carbonio, mentre per la meccanica la garanzia viene dalla tradizione recente. La base è quella della esaltante Vanquish S, spinta dal classico ed entusiasmante V12 aspirato di 5.9 litri che eroga 595 cavalli. Noblesse oblige, senza alcun dubbio.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home