Mazda CX-5, design e dinamicità: prova su strada

Al volante del Suv giapponese in versione Exclusive con motore Diesel 2.2 litri da 175 cavalli

ROMA – CX-5 è un modello particolarmente importante per Mazda. Non solo perché è un Suv, ma perché è stata l'auto della svolta stilistica del marchio. Quella che per rima ha portato su strada l'ormai noto “Kodo design” esaltato dal rosso Soul, colore distintivo del marchio. Rinnovata nel 2017 è disponibile con un listino a partire da 28.150 euro per la entry level con motore benzina 2.0 litri da 160 cavalli.

Abbiamo provato su strada la top di gamma Exclusive equipaggiata col motore Diesel 2.2 litri da 175 cavalli con cambio automatico 6 rapporti e trazione integrale: totale 39.850 euro.

Esternamente muscolosa, con proporzioni accentuate dai cerchi in lega da 19 pollici, in 4,55 metri di lunghezza offre un abitacolo spazioso e e in grado di ospitare comodamente anche chi siede sui sedili posteriori, reclinabili per affrontare nel massimo comfort anche i lunghi viaggi. E abbattibili per ottenere un piano di carico di oltre 1600 litri. Gli interni, rivestiti in pelle bianca, sono inoltre ben rifiniti e assemblati con cura; aricchisce il panorama l'impianto audio Bose da 10 altoparlanti. A centro plancia il display touchscreen da 7 pollici, con sistema di infotainment Mzd Connect compatibile con sistemi operativi Android e Ios. Completo la dotazione in fatto di sicurezza e assistenza alla guida, con frenata automatica d'emergenza, mantenimento della carreggiata, cruise control adattivo e fari adattivi a Led.

©

Ma le vere doti del modello emergono in movimento: innanzitutto, nonostante la posizione rialzata, sembra di guidare una berlina. E in città, nonostante le dimensioni non da citycar, si muove benissimo, anche se nelle manovre sensori e telecamera posteriore danno una grossa mano. Fuori città si possono meglio apprezzare sia l'elasticità del motore 2.2 Diesel, che, grazie a una coppia di 420 Nm spinge bene fin dai bassi regimi. E pur non essendo un campione di silenziosità viene filtrato egregiamente dall'abitacolo, ben insonorizzato per affrontare serenamente anche lunghi viaggi in autostrada.

Nel misto la dinamica di marcia è appagante: grazie al corpo vettura più rigido rispetto alla versione precedente, la risposta dello sterzo è pronta, e il sistema G-Vectoring control ottimizza la trazione trasferendo coppia sull'asse posteriore in caso di perdita di aderenza.

MAZDA CX-5 2.2 DIESEL EXCLUSIVE: EQUIPAGGIAMENTI E SCHEDA TECNICA

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home