Hyundai Santa Fe, la quarta generazione è grande anche nei contenuti

Nuovo design, stesse dimensioni e nuovi sistemi di assitenza a bordo: il debutto al Salone di Ginevra 2018

ROMA - Era nell’aria, perché in un mondo dell’auto in cui la vita media generazionale si abbrevia sempre di più, l’attuale Santa Fe inizia ad essere datata, nonostante il decido restyling del 2015. Hyundai non disillude le attese e annuncia l’arrivo della quarta generazione di Suv, con anteprima mondiale il 6 marzo al Salone di Ginevra.

Il design non rompe col passato ma certamente evolve, seguendo gli attuai canoni stilistici del marchio. Le dimensioni rimango pressoché invariate, con una lunghezza di 4,77 metri e una larghezza di 1,89, mentre il passo è stato maggiorato per offrire più comfort ai passeggeri.  

©

Ancora non si parla né di motori né di prezzi, ma Hyundai anticipa alcuni contenuti: nuova Santa Fe sarà disponibile con il pacchetto SmartSense, ma soprattutto porterà al debutto il Rear Cross-Traffic Collision-Avoidance Assist, che potenzia il Rear Cross-Traffic Collision Warning con la frenata automatica: per evitare quindi ogni rischio di collisione durante una manovra in retromarcia in condizioni di scarsa visibilità, il sistema non solo avvisa il guidatore, ma applica la frenata in modalità automatica laddove necessario.

Inoltre il Safety Exit Assist previene possibili incidenti quando i veicoli sopraggiungono da dietro: il sistema blocca temporaneamente le porte, in modo che i passeggeri possano uscire dall'auto in tutta sicurezza.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home