Range Rover SV Coupé, magnificenza Suv

Presentato al Salone di Ginevra 2018 il super-suv Land Rover, da 575 cavalli e 299 mila euro

GINEVRA. Land Rover può vantare due primati. Di essere una delle case automobilistiche che ha fondato il concetto stesso di fuoristrada, nonché quello di premium Suv. Nonostante nel 1970, anno di uscita della prima Range Rover, non si parlasse certo di sport utility. 

Tuttavia negli ultimi decenno il marchio britannico ha visto il proprio campo invaso da Mercedes, Porsche, Bmw, poi Volvo e infine anche da Bentley e Lamborghini. Un affronto inaccettabile. Che ha prodotto una reazione esagerata, la Range Rover SV Coupé

Ben 299 mila euro di esclusività e potenza riservati a soli 999 clienti. La linea è da Suv coupé, con l’eliminazione delle due portiere posteriori, omaggio alla prima Range. La linea della carrozzeria, lunga 5 metri e disponibile in ben 100 tinte diverse, è sottolineata da mastodontici cerchi in lega da 23 pollici, i più grandi mai montati su una Land Rover. L’abitacolo, realizzato a mano dagli artigiani della divisione Veicoli Speciali, è la massima espressione del lusso del marchio, ispirato all’aeronautica e agli yacht.

Per sottolineare la vocazione sportiva Range Rover SV Coupé ha un assetto ribassato di 8 mm rispetto alle altre Range Rover, sospensioni pneumatiche regolabili ma soprattutto il motore più potente della gamma. Il V8 sovralimentato da 5.0 litri da 575 cavalli, per scattare da 0 a 100 km/h di 5,3 secondi.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home