Accorsi 'difende' la pizza a S.Marco

Associazione però lo critica, si rischia emulazione

(ANSA) - VENEZIA, 12 SET - Stefano Accorsi non ci sta alla polemica sulla sua pizza mangiata sopra il cartone in Piazza San Marco, e a chi l'ha criticato risponde: "non mi sembra mancanza di rispetto o di decoro. Anzi, mi sembra un bellissimo modo di godere della Bellezza d'Italia. Tanto più se poi si butta il cartone nell'apposito cestino". In un post su Istagram l'attore torna sulla 'provocazione' della pizza da asporto nel salotto di Venezia: "leggo un po' dovunque che questa foto ha creato una polemica", scrive, citando le critiche dei Pubblici Esercenti di Venezia - "Accorsi si è preso una pizza? Se la porti in camera, non ci si può comportare così, trattando la piazza come se fossero giardini pubblici" . "... ma invece forse - continua nel post - è solo perché l'ho mangiata in smoking e con le mani? Chiedo venia, però... mi sono attenuto al Galateo". Per l'associazione 'Piazza san Marco', tuttavia, il gesto di Accorsi porta con se' dei 'rischi': "vorremmo che si evitasse un effetto emulazione" commentano.

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home