Esordio con sorriso: Bertagnolli subito bronzo

© Getty Images,

L'azzurro con la guida Fabrizio Casal ha inaugurato il medagliere dell'Italia nella discesa libera categoria ipovedenti. Tre ori per gli Stati Uniti nella prima giornata delle Paralimpiadi

PYEONGCHANG – Era l’uomo più atteso e non ha tradito le aspettative nella prima giornata di Paralimpiadi invernali: Giacomo Bertagnolli nella discesa libera della categoria ipovedenti ha conquistato il bronzo insieme alla guida Fabrizio Casal. L’azzurro  è arrivato alle spalle del canadese Marc Marcoux (con Jack Leitch) e dello slovacco Jakub Krako (con Branislav Brozman).  Nel femminile ha conquistato l’oro la slovacca Henrieta Farkasova (con Natalia Subrtova) anticipando la britannica Millie Knight (con Brett Wild) e la belga Eleonor Sana (con Chloè Sana).

LE ALTRE DI SCI ALPINO – Ottimi risultati sono arrivati per la Francia, che nella libera categoria standing ha conquistato l’oro nel femminile con Marie Bochet e l’argento nel maschile con Arthur Bauchet (preceduto dallo svizzero Theo Gmur). La libera del sitting è stata invece una lotta tra Stati Uniti e Giappone, ma mentre nel maschile il duello ha visto brillare Andrew Kurka su Taiki Morli nel femminile non sono mancate le sorprese, con la tedesca Anna Schaffelhuber vincitrice dell’oro su Momoka Muraoka e sul bronzo della statunitense Laurie Stephens. 

MEDAGLIERE A STELLE E STRISCE – Una splendida doppietta nella 6km sitting di biathlon femminile è stata la miglior firma della giornata per gli Stati Uniti: Kendall Gretsch e Oksana Masters hanno consentito subito il balzo in testa nel medagliere Paralimpico. L’oro di Daniel Cnossen nella 7.5 km sitting di biathlon maschile ha completato il quadro delle cinque medaglie complessive arrivate nella prima giornata per gli atleti a stelle e strisce.

ATLETI NPA SUGLI SCUDI – Nelle altre categorie del biathlon non sono rimasti in disparte gli atleti russi con Ekaterina Rumyantseva e Anna Milenina che hanno portato a casa oro e argento nella 6km standing femminile. Primo posto anche per Mikhalina Lysova (con Alexey Ivanov) nella 6km ipovedenti femminile. Ottimo esordio anche per l’Ucraina, con il terzo posto di Liudmyla Liashenko nella 6km standing femminile, il secondo di Oksana Shyshkova (con Vitaly Kazakov) nella 6km ipovedenti femminile e la doppietta firmata da Vitaly Luk’yanenko (con Ivan Marchyshak) e Anatolii Kovalevskyi (con Oleksandr Mukshyn) che hanno conquistato oro e bronzo nella 7.5 km ipovedenti maschile. Buon exploit della Bielorussia con un argento e due bronzi. 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home