Europei basket: Spagna favorita, impresa azzurra a 18,00

© Getty Images

Il quarto titolo degli iberici si gioca a 2,75, poi la Serbia a 5,00

ROMA - Obiettivo quarto titolo per la Spagna, mentre la Serbia punta alla grande consacrazione sul palcoscenico internazionale dopo il quarto posto a Euro 2015 e l’argento olimpico a Londra 2016. Sono le grandi favorite per il trionfo agli Europei di basket, al via dopodomani e itinerante tra quattro Paesi diversi (Finlandia, Romania, Israele e Turchia). I bookmaker indicano decisi la Spagna, guidata ancora da coach Sergio Scariolo, con il quale sono arrivati i tre ori continentali conquistati fino a ora, oltre a due medaglie olimpiche. Gli iberici hanno il roster più tecnico e puntano sulla coppia di fratelli Pau e Marc Gasol per bissare il trionfo dell’ultima edizione: sono dati a 2,75 sul tabellone Snai. Un gradino più in basso c’è la Serbia che dovrà fare i conti con delle pesantissime assenze: su tutte le tre stelle dell’Nba Nikola Jokic, Nemanja Bjelica e Milos Teodosic. Per il gruppo allenato da Aleksandar Djordjevic riuscire a sopperire ai forfait è un’impresa a 5 volte la scommessa.

FRANCIA E GRECIA Dovrà fare i conti con le assenze anche la Francia: oltre a quella annunciata di Tony Parker (che ha salutato la nazionale dopo le Olimpiadi) c’è da mettere in conto quella di altri due protagonisti in Nba, Nicolas Batum e Rudy Gobert, infortunati entrambi. I francesi, però, hanno abituato a prestazioni ad alto livello in questa competizione (argento nel 2011, oro nel 2013 e bronzo nel 2015): il loro trionfo è dato a 7 volte la posta. Subito dietro il trittico delle favorite si piazza la Grecia, che viaggia già in doppia cifra, a 10,00 seguita dalla Lituania a 12,00 e dalla Croazia a 18,00.

ITALIA IN CHIAROSCURO A 18,00 si punta anche sull’Italia, che arriva all’appuntamento con un bilancio in chiaroscuro: sette vittorie e quattro sconfitte nei tornei amichevoli di preparazione, con tante lacune mostrate in fase difensiva. Il roster allenato da Ettore Messina, per arrivare il più lontano possibile, dovrà innanzitutto fare un buon girone di qualificazione (passano le prime quattro) per evitare l’incrocio con Grecia o Francia nei sedicesimi. Il primato azzurro nel gruppo B non è un’impresa impossibile, dato a 3,75. Davanti a noi solo la Lituania a 1,70. L’esordio dell’Italia, dopodomani a Tel Aviv contro Israele, è per fortuna in discesa: primo successo a 1,53, padroni di casa piazzati a 2,40. Infine, una nota su Marco Belinelli: ha annunciato che questo Europeo potrebbe essere il suo ultimo torneo con l’Italia. Su Snai si punta sul miglior marcatore azzurro e la guardia degli Atlanta Hawks è favorita a 1,65, davanti ad Aradori (a 4,50) e Datome (a 8,00).

Tutte le news sul basket

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home