Serie A, Juventus-Lazio: lo dicono i numeri, arriva primo gol di Ronaldo

© ANSA

Le quote su un centro del portoghese sono le più basse

ROMA - La storia e le statistiche raccontano che i Fenomeni ci mettono un po’ più di 90 minuti per ingranare, ma poi cominciano a dare spettacolo. Fu così nel 1997 per Luis Nazario da Lima, detto Ronaldo, affare dello scorso secolo che, arrivato all’Inter, segnò il suo primo gol solo alla seconda giornata di campionato. Potrebbe essere così anche per Cristiano Ronaldo, rimasto a secco nell’esordio in campionato. Le statistiche del portoghese parlano chiaro: nelle 9 annate al Real, solo 3 volte ha aperto la Liga segnando. Con i Blancos, però, tra campionato e Champions ha mantenuto una media gol da oltre una rete a partita: 416 reti in 393 incontri.

TUTTE LE QUOTE - Probabile, visti i numeri, che CR7 si sbloccherà nel match di domani contro la Lazio. La sua media reti influenza non poco le quote sui marcatori della gara allo Stadium: su Ronaldo si riscontra la valutazione più bassa in assoluto, a 1,80 su Sisal Matchpoint. Se vorrà rimettersi in scia con la sua clamorosa media gol, però, CR7 dovrà segnarne almeno due: una doppietta del portoghese è proposta a 5,00, la sua tripletta, invece, pagherebbe 16 volte la posta. Scommesse aperte anche sulla possibilità che Ronaldo segni ispirato da Dybala: un gol su assist dell’argentino vale 5 volte la posta.

TUTTO SUL CALCIO

TUTTO SULLE SCOMMESSE

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home