Nations League, Azzurri a 1,75 nell'esordio con la Polonia

© ANSA

La squadra di Mancini gode dei favori del pronostico secondo i bookmaker

ROMA – Nonostante il naufragio premondiale, le prospettive del nuovo gruppo azzurro guidato da Roberto Mancini sono tutt’altro che negative. Così la pensa Stanleybet, per il quale l’Italia è in grado di risalire la china, a cominciare dal debutto in Nations League, domani a Bologna contro la Polonia. Piuttosto ampio lo spread delle quote, con gli azzurri nettamente favoriti a 1,75 e il «2» polacco a 5,00. In mezzo, il pareggio a 3,45. Previsti pochi gol, tanto che l’Under vale appena 1,50 (Over a 2,40). Tra i probabili bomber, occhi su Balotelli e su un Lewandowski in cerca di riscatto, dopo un Mondiale a dir poco deludente: entrambi sono a quota 2,20. Per Balo c’è anche una quota su misura: la vittoria dell’Italia combinata con un suo gol su rigore è a 9,00. La formula della Nations League prevede che le quattro vincitrici dei gironi di Lega A si incontrino il prossimo anno nella Final Four che deciderà la squadra campione. Secondo le valutazioni di Stanleybet.it, l’Italia è in prima linea per la vittoria del suo girone, a 2,10. A poca distanza il Portogallo, a 2,50, più staccata la Polonia, a 4,65. Fiducia a Mancini anche nelle quote sul successo finale: l’Italia è a 10, dopo il lotto delle grandi favorite (Spagna e Francia a 5,00, Germania e Belgio a 5,75). Inghilterra (12) e Portogallo (15) sono dietro.

TUTTO SULLE SCOMMESSE

TUTTO SULLA NAZIONALE

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home