Inaugurato il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica

Oggi a Genova, presso l'Ospedale Policlinico San Martino, viene presentata un'eccellenza unica in Italia: un altro passo nella lotta alla SM

Oggi è una giornata davvero importante per AISM. Oggi si taglia un traguardo che è il risultato di fatica, lavoro e voglia di combattere, uniti, la malattia. Oggi, anzi proprio in queste ore, si inaugura a Genova il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica per sclerosi multipla. Si tratta di un’eccellenza unica in Italia, nata grazie al sostegno della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM), di AISM, Associazione che proprio quest’anno compie 50 anni (un altro traguardo raggiunto insomma), e dell’Ospedale Policlinico San Martino e dell’Università degli studi di Genova.

Il Centro si trova presso il Padiglione Specialità – Neuroradiologia del San Martino ed è dotato dei macchinari più all’avanguardia come il Tomografo a Risonanza Magnetica di fascia alta 3 tesla, SIEMENS MAGNETOM Prisma – System da dedicare alla ricerca scientifica e che sarà disponibile da domani per i gruppi di ricerca degli enti fondatori. L’accordo tra FISM, che ha acquistato lo strumento, e gli enti fondatori è stato firmato lo scorso aprile 2017, alla presenza di Sonia Viale, vicepresidente e assessore alla Sanità della Regione Liguria. Si tratta di un macchinario di risonanza magnetica altamente innovativo, primo in Italia. Questa è l’ennesima dimostrazione di quanto Fondazione e Associazione si stiano dedicando alla ricerca e allo sviluppo, due settori che nel nostro Paese vengono sotto finanziati.

All’inaugurazione del Centro di oggi (il programma prevede interventi e seminari fino alle 16.30 di questo pomeriggio) saranno presenti, tra gli altri,  Sonia Viale, Giovanni Ucci (direttore generale dell’Ospedale Policlinico San Martino), Mario Alberto Battaglia (presidente FISM).

Vai su WWW.SMUOVITI.AISM.IT

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home