AISM in mare con la Traversata dello Stretto di Messina

La manifestazione non competitiva di domani è organizzata da Luciano Vietri e vedrà tra i partecipanti Cristina Guidi, uno dei volti della campagna #SMuoviti

La passione per il mare e per il nuoto è difficile da domare. Anche quando gli ostacoli sembrano quasi insormontabili. È un po’ quello che accadrà domani, durante la traversata non competitiva dello Stretto di Messina organizzata da Luciano Vietri, promossa dall’associazione romana “Nuotando con amore” e dall’associazione “Baia di grotta” di Messina, in collaborazione con AISM.

La partenza è prevista alle 9.30 da Punta Faro e a certificare la traversata ci sarà la Federazione Nazionale Cronometristi. Tra i partecipanti ci sarà Cristina Guidi, uno dei tre volti della campagna #SMuoviti che celebra i cinquant’anni di AISM. Grande appassionata di sport da sempre, «Il nuoto, invece, è diventata una passione in concomitanza con la diagnosi della SM». Il compagno della cugina è infatti Luciano Vietri, l’organizzatore della traversata e «il suo entusiasmo mi ha un po’ contagiata. Abbiamo iniziato a collaborare alla manifestazione “12 ore nuotando con amore”». Una passione, nonostante la sclerosi multipla, cresciuta giorno dopo giorno e che sta dando molte soddisfazioni a Cristina. «Nuoto quotidianamente, cerco nuove sfide in acqua perché mi fa sentire bene sia fisicamente che mentalmente» e la sfida di domani, durante la quale Cristina sarà testimonial AISM, è certamente una delle più belle.

Vai su WWW.SMUOVITI.AISM.IT

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home