Calciomercato Parma, Gervinho si presenta: «Zero pressione, possiamo raggiungere la salvezza»

© ANSA

Biabiany: «Legato a questa piazza». Sprocati. «Mi ritaglierò il mio spazio in avanti». Faggiano avverte: «Pensiamo alla Spal, è una buonissima squadra»

PARMA - Il ds del Parma Daniele Faggiano fa da anfitrione nella conferenza di presentazione degli ultimi 3 acquisti dei ducali: "Biabiany, Gervinho e Sprocati sono ragazzi e calciatori che volevamo a tutti i costi; dello scorso anno. L'ultimo lo seguivo da gennaio scorso. È un ragazzo duttile ed abituato a sacrificarsi". Faggiano prosegue: "Biabiany ha fatto di tutto per tornare al Parma, è molto legato a questa città. È venuto a darci una mano. Siamo una neopromossa ma siamo sempre il Parma. Gervinho? E' arrivato con lo spirito giusto. Vuole fare bene per disputare la Coppa d'Africa". Ora testa al prossimo impegno: "Pensiamo alla Spal che ha vinto a Bologna: è una buonissima squadra, costruita bene con un allenatore preparato che conosce le insidie della Serie A".

GERVINHO - L'ivoriano riassaggia la Serie A dopo l'esperienza all'Hebei: "Sono contento di essere qui, è un piacere ritrovare il campionato italiano. Conosco la storia del Parma, abbiamo una squadra ed una dirigenza importante. Sono convinto di poter raggiungere i nostri obiettivi". Sulla sua condizione: "Sono a disposizione dell'allenatore, non ho alcun tipo di problema. Sono pronto al 100%. Giocando tutti uniti sono certo che possiamo raggiungere la salvezza". Sulla prossima Coppa d'Africa: "Intanto penso al Parma, voglio ripagare la fiducia che mi è stata data. È chiaro che la Coppa d'Africa per me è importante ma lo vedremo a fine stagione". Continua l'ex Roma: "Io non sento la pressione, sono una persona abbastanza rilassata. Non bisogna pensare solo ad una gara, nessun avversario va sottovalutato. Vogliamo crescere gara dopo gara". Sulla gara con la Spal: "Siamo solo ad inizio campionato ma sappiamo che quella di domenica è una gara importante che vogliamo vincere".

BIABIANY - L'esterno francese non è un volto nuovo: "Sono felice di essere tornato qui, sono legato a questa piazza. Come diceva Gervinho abbiamo una rosa ed un collettivo in grado di poter raggiungere l'obiettivo". Sulla sua collocazione tattica: "Posso giocare in diversi ruoli, nel corso della mia carriera ho provato diverse posizioni. Deciderà il mister". Sulla sua condizione fisica: "Non ho fatto il ritiro ma adesso sto meglio e sono felice". Sulla Spal: "Domenica sarà una gara importante. Dobbiamo avere l'atteggiamento giusto per poter portare a casa i 3 punti".

SPROCATI - "Sono tornato a casa. Non ho avuto il minimo dubbio quando mi si è prospettata questa possibilità" dichiara l'ex Salernitana. "Ho fatto 10 giorni un po' a parte ma sono sempre a disposizione del mister". Sul suo ruolo: "Ho la fortuna di saper giocare in tutte le posizioni in avanti, cercherò di ritagliarmi il mio spazio e poi chiaramente le scelte spetteranno a D'Aversa". "Spal? Mi aspetto di poter fare bene, abbiamo le carte in regola per vincere" conclude il trequartista.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home