Roland Garros: è Nadal il re di Parigi

© Getty Images

Il campione maiorchino entra nella storia del torneo parigino e mantiene il primato nel ranking

PARIGI - Doveva vincere per restare il n°1 al mondo, e così è stato. Rafa Nadal si tiene il primato nel ranking e si riconferma 're della terra rossa' vincendo il suo undicesimo Roland Garros ed entrando di fatto nella storia: è l'unico giocatore ad aver trionfato per 11 volte nello stesso Slam. Nella finale giocata contro Thiem , altro campione su terra, sono venute fuori tutta la sua grinta e la sua classe che hanno lasciato fin dall'inizio poche probabilità di vittoria all'austriaco, anche se nel terzo set, a causa di un dolore al dito della mano sinistra che ha richiesto l'intervento del fisioterapista e che per un attimo ha fatto presagire il peggio, il maiorchino aveva perso d'intensità. Nonostante questo è riuscito comunque a piazzare quattro colpi vincenti conquistando il game e prendendo il via per la vittoria finale. Un match quasi mai in discussione dove è stata l'esperienza a fare la differenza tra i due, con Thiem che ha sbagliato qualche colpo di troppo e che ha così permesso che la partita si concludesse dopo 2 ore e 42 minuti con il risultato finale di 6-4 6-3 6-2. Nadal si gode la sua diciassettesima vittoria in uno Slam mentre per il giovane austriaco non c'è niente da fare se non attendere Wimbledon, tra poco meno di un mese, per provare a rifarsi.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home