Alphapadel Cup MSP, con il Master un week end spettacolare

Il prossimo appuntamento sarà la Finale Nazionale Padel MSP Italia a Grosseto

ROMA - Una due giorni intensa e spettacolare ha chiuso, sabato e domenica scorsi, il Master dell'Alphapadel Cup MSP di padel. Equilibrio strenuo in campo, grande partecipazione fuori: nel contesto del Sol Padel Casalpalocco si è giocato per ore senza soluzione di continuità. Sabato, in particolare, è stata un'autentica, avvincente maratona, dalle 9.15 alle 21.30. Nella categoria maschile si è imposta la coppia Sgamma-Lemonnier Lemonnier in una finale dove 3 giocatori su 4 giocano abitualmente con racchette Alphapadel, tra le donne hanno vinto Santoro-Rainaudo. Elena Rainaudo ha primeggiato anche nel torneo misto, insieme a Alessandro Piazzi, mentre fra i principianti il successo è andato alla coppia Ajena-Bartolomei. A tutti i vincitori sono andate le racchette offerte da Alphapadel, unica azienda in Italia a produrre racchette e abbigliamento da padel.

QUATTRO TAPPE - Il week end ha chiuso un circuito di quattro tappe, che da marzo ha chiamato all'appello oltre 700 giocatori e toccato i circoli romani Flower Padel, Savio Padel, Miami Padel, Infinito Padel. Andrea Fontana di Alphapadel - azienda romana e unica impresa italiana che produce racchette e abbigliamento da padel: "L' Alphapadel Cup MSP è stato un successo senza precedenti, ogni tappa ha registrato il "tutto esaurito" all'insegna del divertimento e della sana competizione sportiva. Per questo risultato il mio ringraziamento va a chi, con tenacia e professionalità, ha saputo gestire la macchina organizzativa in maniera impeccabile durante ogni tappa fino alla finale di chiusura svoltasi nello splendido contesto del Sol Padel Club Casalpalocco grazie all'MSP, in particolar modo grazie a Claudio Briganti, Luca Parmigiani, Francesco Arpaia, Alessandro Gerard e alle ragazze dello staff. Ovviamente grazie anche a tutti i partecipanti che con grande spirito agonistico hanno partecipato, lottato, riso e scherzato in tutte le tappe, portando gli ingredienti senza i quali non avremmo avuto successo come evento. Siamo molto contenti di essere partner anche per la Finale Nazionale di Grosseto, per suggellare un binomio che ha portato grandi risultati nel campo dell'amatorialità sportiva". Claudio Briganti, Responsabile Nazionale Padel MSP Italia: "Sono molto entusiasta del successo dell'Alphapadel Cup e ringrazio il nostro main sponsor che ha sposato la causa della promozione sportiva. Faccio i miei complimenti a tutti i giocatori partecipanti e ai vincitori del Master Finale. Quest'anno abbiamo inaugurato un nuovo premio per il miglior giovane del Circuito perché i nostri tornei mirano, oltre che alla promozione sportiva, anche a lanciare i futuri protagonisti di questo sport; per questo mi congratulo con Edoardo Oddino, miglior giovane del Circuito Alphapadel Cup" Esauriti i fuochi dell'Alphapadel Cup, l'attenzione si sposta sulla Finale Nazionale Padel MSP Italia, in programma il 30 giugno e 1° luglio all'Italian Padel Village di Grosseto. Parteciperanno le vincenti regionali della Coppa dei Club: otto club provenienti da Lazio (Juvenia White e Empire Padel), Toscana, Emilia Romagna (Sabbione Padel Cesena), Umbria, Marche, Sardegna e Abruzzo.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home