Esport, il Bayer Leverkusen si lancia: ingaggiato un pro player di Fifa 18

Ufficiale l'accordo con Marvin Hintz, uno dei migliori videogiocatori tedeschi e tifosissimo del club: «È un sogno che si avvera»

ROMA - Anche il Bayer Leverkusen si lancia nell'esport. Il club tedesco ha ufficializzato l'accordo con Marvin Hintz, pro player di Fifa 18 che diventa il primo videogiocatore del team di sport elettronici. «È un sogno che diventa realtà quello di rappresentare una squadra per la quale tifavo fin da bambino», ha scritto "M4RV" su Twitter.

Il curriculum vitae di questo ragazzo parla chiaro: è stato quattro volte campione di Germania del circuito ESL e top 8 alla ESWC nel 2014, inoltre è già qualificato per la Fut Champions Cup #1 di gennaio, primo grande evento live stagionale della modalità Fut: si è piazzato 26esimo nella classifica globale della divisione Playstation 4, subito dopo il nostro Daniele Paolucci "IcePrinsipe" del team Mkers.

Il Bayer Leverkusen è solo l'ultimo club del calcio tedesco a entrare nel settore degli esports: prima delle "aspirine" avevano formato i propri team Wolfsburg, Schalke, Stoccarda e Bochum.

FIFA COMPETITIVO, I PRO PLAYER ITALIANI: «DATECI UNA LEGA ITALIANA»

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home