Volley: Mondiali U.18 Femminile, l'Italia è Campione del Mondo

© Fivb

Le azzurrine di Mencarelli hanno superato in finale la Repubblica Dominicana per 3-1 (25-23, 19-25, 25-12, 25-20) bissando il trionfo del 2015

ROSARIO (ARGENTINA)- La nazionale italiana Under 18 femminile è ancora Campione del Mondo. A Rosario, in Argentina,  le azzurrine di Marco Mencarelli hanno ripetuto il trionfo del 2015, questa volta battendo in finale la Repubblica Dominicana per 3-1 (25-23, 19-25, 25-12, 25-20). Una vittoria netta e meritata, giunta al termine di un torneo praticamente perfetto in cui le ragazzine tricolori hanno vinto tutte e otto le partite disputate, con la personalità e la sfrontatezza delle più forti.
Per il 54nne tecnico di Orvieto è il terzo titolo Mondiale della sua insuperabile carriera a livello giovanile: oro con l’Under 20 nel 2011, oro con l’Under 18 nel 2015 e nel 2017. Dopo tanti successi a livello Europeo con la U19, queste ultime due vittorie Mondiali lo consacrano definitivamente
Anche in finale eccezionale prova del gruppo italiano, con le sue stelline Terry Enweonwu e Elena Pietrini migliori realizzatrici azzurre con 17 punti. Accanto a loro la capitana Populini con 16. Come sempre brave e preziose le centrali Lubian e Fahr (5 muri personali). Lucida la regia di Morello, generosa e concreta il libero Panetoni.
il match ha visto l’Italia subito protagonista, con un secco vantaggio di 16-10. La Dominicana con Guillen scatenata (9 punti nel solo primo set, 25 in totale. Ha cercato la rimonta, ma ha ceduto di misura 25-23. Riscatto caraibico nel secondo, con le dominicane che si sono imposte 25-19. Terzo set per alcuni versi decisivo con Enweonwu, Fahr e Pietrini grandi artefici del netto 25-12 che indirizzato la finale. Nel quarto grande equilibrio sino al 17-17, poi l’Italia ha preso il sopravvento ed è iniziata la grande festa.

I PROTAGONISTI-

Marco Mencarelli (Allenatore Italia)-  « Siamo stati la squadra più forte mentalmente, quella più preparata e quella che ha giocato meglio le partite importanti, dove vinci o torni a casa. Siamo abituati a giocare le finali; la giusta preparazione mentale ti da forza per vincere. Ora dobbiamo continuare a crescere, dovremo affrontare il Campionato del Mondo U20 dove troveremo altre squadre sono forti. Se dovessi descrivere questo titolo in una sola parola, userei “Squadra”. Questo gruppo è veramente omogeneo, la medaglia d’Oro è stata la giusta ricompensa agli sforzi fatti da tutta la squadra. Mai come questa volta il risultato è frutto di tutto il lavoro del gruppo ».

Ruth Terry Enweonwu (Italia)- « Come ci dice sempre il nostro allenatore: alla fine, il  vince sempre il migliore. Oggi abbiamo messo in campo tutto il nostro cuore e la nostra determinazione. Non c’era altro modo per vincere. Eravamo consapevoli della nostra forza e ci abbiamo creduto dall’inizio. Personalmente credo di aver fatto un un buon Campionato del Mondo ma non mi aspettavo il premio individuale, per questo voglio ringraziare tutta la squadra per avermi sostenuto e spronato in ogni momento del Mondiale ».
Alessia Populini (Italia)- « Non posso descrivere tutte le emozioni che provo in questo momento. Non immaginavo cosa si potesse provare a vincere un Mondiale, una sensazione straordinaria che non dimenticherò mai. Sono orgogliosa e felice di essere il capitano di questa fantastica squadra. Abbiamo dimostrato punto dopo punto, partita dopo partita, che siamo la squadra migliore ».

IL TABELLINO-

ITALIA-DOMINICANA 3-1 (25-23 19-25 25-12 25-20)

ITALIA: Morello 3, Populini 16, Lubian 10, Enweonwu 17, Pietrini 17, Fahr 8. Panetoni (L). Peruzzo, Tanase. Non entrate: Battista, Kone, Scola. All. Mencarelli.
DOMINICANA: Asencio 3, Lalane 1, Feliz 10, Rodriguez D. (L), Yosil 3, Martinez 11, Guillen 25, Gonzalez 5, Jimenez 1, De La Rosa 1. Non entrate: Rodriguez C., Heredia. All. Ceccato

ARBITRI: Kang (Kor) e Simonovska (Mne).
Durata set: 25, 24, 22, 26.
Italia: a 6, m 12, et 20.
Dominicana: a 4, m 14, et 23.

I PREMI INDIVIDUALI-

Miglior alzatrice: Rachele Morello (Italy)
Miglior opposto: Terry Enweonwu (Italy)
MIgliori Centrali: Victoriia Pushina (Russia) & Sarah Luisa Fahr (Italy)
Migliori schiacciatrici: Madeline Guillen (Dominican Republic) & Ebrar Karakurt (Turkey)
Miglior libero: Yaneirys Rodriguez (Dominican Republic)
MVP: Elena Pietrini (Italy)

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home