Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Serie A, Mitchell abbraccia Cantù: "Sono felice. Qui credono in me"

Vai alla versione integrale
Lo statunitense ha parlato attraverso i canali del club brianzolo

ROMA - In casa della Red October Cantù è tutto pronto per l'arrivo di Tony Mitchell, ultimo innesto messo a segno nei giorni scorsi dalla formazione guidata da coach Pashutin. Nel frattempo però, il giocatore nativo della Georgia - già visto in Italia a Trento (con cui ha vinto il titolo di MVP del campionato nel 2014-2015) e a Sassari - ha voluto salutare i sui nuovi tifosi attraverso i canali ufficiali del club a cui ha espresso tutta la propria giouia per il ritorno in Italia: «Sono contento di poter giocare di nuovo in Italia e non vedo l'ora di essere con la mia nuova squadra e ringrazio Cantù per aver creduto in me. Ricordo tuttora il calore dei tifosi biancoblù in un Cantù-Trento, rimasi impressionato». Ora non resta che attenderlo in Italia ma Cantù è già pronta ad abbracciare la sua nuova punta di diamante.