Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Calciomercato, Gasperini avvisa la Lazio: «Gomez resta all’Atalanta»

Vai alla versione integrale
© Juventus FC via Getty Images
L'allenatore: «E' un esempio per tutti, lo vedo molto legato, attaccato. Certe voci non hanno concretezza»

ROVETTA - "Per come lo vedo allenarsi, non penso che abbia mai affrontato la stagione con questa determinazione. E' un esempio per tutti, lo vedo molto legato, attaccato. Certe voci non hanno concretezza e lui e' assolutamente dentro la squadra". Gian Piero Gasperini non vede il Papu Gomez con una maglia diversa da quella dell'Atalanta nella prossima stagione. Il tecnico della Dea si tiene stretto l'attaccante argentino e si aspetta anzi altri rinforzi. "Zapata è un ottimo colpo, rafforza il nostro potenziale offensivo - continua ai microfoni di Sky Sport - Abbiamo perso giocatori importanti, il mercato è ancora aperto e da parte della società c'è tutta la voglia di rimpiazzare al meglio i giocatori che sono andati via per essere ancora competitivi. Pasalic? L'Atalanta sta lavorando sul centrocampo, è uno dei nomi che noi e anche altre squadre stanno seguendo. Già l'anno scorso eravamo contati in quel settore e cercheremo di migliorarci, anche perchè abbiamo perso Cristante. Non dobbiamo avere una rosa ampissima ma almeno di 20-21 giocatori più i portieri e faremo ancora qualcosa per completarci". L'Atalanta è in attesa di sapere se disputerà o meno i preliminari di Europa League: decisivo l'esito del ricorso del Milan al Tas. "Abbiamo cercato di lavorare come se dovessimo giocare i preliminari ma è innegabile che questa sentenza che si sta prolungando per tanto tempo condiziona - ammette Gasperini - Ed è innegabile che pensiamo di andare direttamente ai gironi anche se siamo attenti a qualunque situazione". 

TANTI IMPEGNI - Preliminare o no, l'Atalanta comunque in Europa ci giocherà, "avremo una stagione ricca di tanti impegni, giocheremo su tre fronti e questo e' molto impegnativo per tutti quanti per cui dovremo ritrovare le stesse motivazioni e l'entusiasmo delle ultime stagioni". Infine, sullo sbarco di Ronaldo alla Juve, commenta: "E' un grande giocatore che in Italia ci voleva, dà smalto a tutto il campionato. Ritorniamo indietro di qualche anno, quando i migliori giocatori arrivavano in Italia. Accenderà i riflettori su tutto quanto il campionato". (ha collaborato Italpress) 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO