Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Modric-Real, è il giorno dell'incontro. E l'Inter aspetta...

Vai alla versione integrale
© ANSA
Ore decisive per la trattativa che dovrebbe portare in nerazzurro il centrocampista croato: oggi parlerà con il presidente Perez, che gli offrirà un aumento dell'ingaggio per trattenerlo a Madrid

ROMA - La telenovela Modric potrebbe conoscere la sua fine oggi, giorno dell'incontro tra gli agenti del centrocampista croato e la dirigenza del Real Madrid, per ora ferma sul 'no' al trasferimento del croato alI'Inter. Per convincerlo a non cambiare maglia il presidente Florentino Perez - come confermano anche i giornali spagnoli - è pronto a proporgli un sostanzioso aumento dell'ingaggio, un gesto che faccia sentire Modric ancora importante all'interno del club, tanto più dopo l'addio a Cristiano Ronaldo e lo splendido Mondiale giocato in Russia dove ha trascinato la Croazia fino al secondo posto e ha vinto il premio di miglior giocatore.

Il tuo browser non supporta questo video

Bisogna vedere se basterà perché, sempre secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo, il giocatore attraverso i suoi procuratori è pronto ad uscire allo scoperto e chiedere ufficialmente di essere ceduto. Il Real proverà nuovamente ad appellarsi alla clausola rescissoria da 750 milioni di euro, mossa che si rivelerebbe priva di effetti davanti ad una ferma volontà di vestire nerazzurro anche se il calciatore questa mattina ha postato sul proprio profilo Twitter una foto in cui lo si vede allenarsi nel quartier generale 'blanco' a Valdebebas.

Real Madrid, Luka Modric è tornato ad allenarsi