Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

La Juventus flirta con i giovani: ecco tutti i nomi

Vai alla versione integrale
© EPA
Un difensore, un centrocampista e un attaccante per il club bianconero

ROMA - Un centrale di difesa, un centrocampista polivalente, una prima punta moderna e forte. La Juventus ha bene in mente come e dove intervenire nel prossimo ritocco di una rosa che oggi è indicata come favorita in tutte le competizioni che affronta. Proprio per arrivare a vincere anche e soprattutto la Champions, però, il club bianconero sa bene che l’età media in alcuni reparti è altina. Nel caso dei titolari: al centro della difesa (Bonucci-Chiellini) è di 32 anni e mezzo, ai lati di Pjanic (Khedira-Matuidi) è di 31 e nella zona terminale dell’attacco (Ronaldo-Mandzukic) è sempre di 32,5. Per questo gli uomini del mercato bianconero non hanno perso d’occhio gli obiettivi monitorati a lungo durante l’estate. E i nomi in cima alla lista delle preferenze sono tornati fondamentalmente tre: Matthijs De Ligt (19), difensore olandese dell’Ajax, Adrien Rabiot (23), tuttofare francese della mediana del Psg e Timo Werner (22), tedesco del Lipsia e della nazionale di Löw.

CONTATTI - Per quel che riguarda De Ligt - osservato nuovamente giovedì scorso quando ha giocato 90' da titolare con l’Olanda nel giorno dell’addio di Sneijder, la Juve ha parlato tanto con Raiola, che sta continuando la sua opera per avere l’esclusività del futuro del difensore. De Ligt a Torino piace tanto, anche perché a 20 anni i margini di crescita sono enormi e andrebbero solo a migliorare un ragazzo già in grado di ricoprire due o tre posizioni in difese di moduli diversi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Marchisio allo Zenit, presentazione da Zar!