Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Europa League, una gara a porte chiuse per il Marsiglia. Con la Lazio senza curva

Vai alla versione integrale
© EPA
Mano pesante della Uefa col club francese che paga per gli incidenti provocati dai propri tifosi durante i quarti, la semifinale e la finale della scorsa edizione del trofeo

NYON (Svizzera) - La Commissione d'Appello dell'Uefa ha punito l'Olympique Marsiglia con due turni a porte chiuse (uno con la condizionale) e quattro senza le curve (due con la condizionale) in Europa League: il club francese, inserito nello stesso girone della Lazio, paga gli incidenti provocati dai propri tifosi nella scorsa stagione europea, in particolare contro Lipsia (quarti) e Salisburgo (semifinale), ma anche nella finale di Lione persa a maggio contro l'Atletico Madrid. L'OM, che si è dunque visto respingere il ricorso, dovrà pagare inoltre una multa da 100 mila euro e dovrà inoltre contattare il Lione per pagare i danni all'impianto. La gara a porte chiuse è in programma giovedì 20 settembre, quando al Velodrome la squadra di Garcia sfiderà l'Eintracht Francoforte. Inoltre, l'OM dovrà scendere in campo per altre due partite senza l'apporto delle due curve: il tifo più 'caldo' sarà dunque assente negli impegni con Lazio e Apollon Limassol. (In collaborazione con Italpress)

[[ge:sn:cds:46954426]]