Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Trigoria non basta più: la Roma si espande

Vai alla versione integrale
Il centro viene ampliato con un altro campo e una scuola. Entro l’anno uffici all’Eur

ROMA - La Roma cresce. Entro la fine dell’anno è prevista l'apertura della nuova sede all'Eur, a piazzale Guglielmo Marconi. Lì sarà spostata parte degli uffici attualmente a Trigoria, dove i dipendenti oggi superano le duecento unità. Ma l’espansione della società giallorossa non si ferma qui. Nei prossimi mesi sarà ultimato anche l'ampliamento del centro sportivo. Il club si doterà di un nuovo campo regolamentare e sarà il quinto. Sarà in erba naturale, come altri tre, mentre uno solo, quello intitolato ad Agostino Di Bartolomei, è in sintetico e durante l’estate è stato ristrutturato con materiale di ultima generazione. Sono state rifatte anche le tribune che erano crollate. Ai cinque campi regolamentari si aggiungono tre campi da calciotto, di cui due in sintetico e uno in erba. I nuovi lavori, che vanno avanti da mesi su un’area adiacente a quella dell’attuale impianto che era stata acquistata già dalla precedente proprietà, prevedono anche la realizzazione di una scuola e di una palestra da destinare al settore giovanile. E’ stato possibile sfruttare la cubatura di un casale già esistente per ampliarlo e realizzare una succursale dell’istituto che ha cominciato in questi giorni la sua attività con il nuovo anno scolastico. Gli studenti sono i giovani calciatori giallorossi che alloggiano in villini presi in affitto nei pressi del centro sportivo Fulvio Bernardini.

NON SOLO TRIGORIA - L’espansione della Roma si sposta anche in altre aree della città. Alle ampliate strutture di Trigoria si aggiungono lo storico stadio delle Tre Fontane (dove da questa stagione giocherà anche la Femminile, oltre alla Primavera) e l'Acquacetosa, dove la Roma usufruisce degli impianti di proprietà del Coni per l’attività di base delle scuola calcio. Per la capillare attività del settore giovanile si utilizzano anche i campi del Pio XI, situato nella zona ovest della città, nelle vicinanze delle Mura Aureliane. Pochi club in Europa possono vantare una struttura così ampia, con un’attenzione ai terreni di gioco tanto pronunciata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Roma, sudore e sorrisi a Trigoria. E Perotti punta il Chievo